Installazione di BoostSpeed 11

Fare doppio clic sul file scaricato per avviare il programma di installazione.

Fare clic sui link per visionare il contratto di licenza con l'utente finale (EULA) e l'informativa sulla privacy, quindi

fare clic su "Accetta e installa" per iniziare l'installazione.

Selezionare la lingua dell'interfaccia dall'elenco a discesa in alto a destra.

Per visualizzare o modificare ulteriori opzioni di installazione, fare clic sul link "Installazione personalizzata".

A questo punto sarà necessario selezionare la versione da installare. Se si ha in possesso una chiave di licenza, selezionare la versione Pro. Altrimenti, è possibile iniziare con la versione Free ed effettuare l'upgrade alla versione Pro successivamente, per sbloccare le funzionalità avanzate.

Assicurarsi che sia selezionata la casella di controllo per avviare BoostSpeed e fare clic sul pulsante "Fine" per completare l'installazione.

Free vs Pro

BoostSpeed è disponibile in due versioni: Free e Pro. La versione Free mette a disposizione dell'utente la funzionalità di base per ripulire il PC e migliorarne le prestazioni. La versione Pro implementa una serie di funzionalità avanzate che consentono il completo controllo del funzionamento del PC. La tabella permette di avere una panoramica delle possibilità offerte da entrambe le versioni.

Utilizzando la versione Free, l'utente potrà vedere tutte le funzionalità della versione Pro contrassegnate con l'etichetta gialla PRO. In questa maniera è possibile avere un'idea di ciò che diventa disponibile effettuando l'upgrade. La parte restante del presente manuale illustrerà le funzionalità delle versioni Free e Pro in modo più dettagliato.

FREE PRO
Pulizia e ottimizzazione essenziali del PC
Pulizia e ottimizzazione avanzata del PC
Manual Internet Optimizer
Ottimizzazione automatica di Internet per aumentare significativamente la velocità di connessione
Protezione della privacy di base
Protezione avanzata della privacy per tutti i dati archiviati sul PC
Funzione anti-tracciamento del browser per proteggere la tua privacy online
Pulizia di base del registro di sistema
Pulizia completa del registro di sistema
Eliminazione di base dei file indesiderati per liberare spazio su disco
Opzioni avanzate di pulizia del disco per aumentare lo spazio disponibile
Deframmentazione del disco per velocizzare l'accesso ai dati
Deframmentazione intelligente per ottimizzare il posizionamento dei file sulle unità per aumentare ulteriormente la velocità
Deframmentazione pianificata del disco per mantenere l'integrità delle unità
Utilità di pianificazione per scansioni e manutenzione regolari senza sforzo
Opzione Fai una domanda per ricevere le risposte degli esperti dal vivo con un solo clic
Uso illimitato di tutti gli strumenti per PC avanzati
Personalizza le impostazioni di notifica
Acquista BoostSpeed 11

Registrazione di BoostSpeed Pro

Per sbloccare e usare tutte le funzionalità della versione Pro, è necessario effettuare l'upgrade di BoostSpeed Free alla versione Pro. Per farlo, è necessario:

Passare il mouse sopra il pulsante "Attiva la versione Pro" in basso a destra della finestra del programma (senza fare clic). Si aprirà una finestra popup con due opzioni tra cui scegliere.

Il pulsante "Attiva oggi stesso" permette di passare alla pagina per acquistare una chiave di licenza. (È possibile raggiungere questa pagina anche semplicemente premendo il pulsante "Attiva versione Pro" senza attivare la finestra popup). Immediatamente sotto il pulsante "Attiva oggi stesso" nella finestra popup vi è il link "Immetti Chiave di licenza": cliccalo se hai già acquistato una licenza e hai ricevuto la chiave via e-mail. Verrà visualizzata un piccola finestra con il campo per inserire la chiave di licenza.

Copiare la chiave di licenza contenuta nell'e-mail di conferma. Tornare alla finestra di BoostSpeed, inserire la chiave nell'apposito campo e fare clic su "Registra".

Note

Quando viene effettuato un ordine online e viene effettuato il pagamento, un messaggio di conferma viene inviato all'utente via e-mail all'indirizzo specificato durante l'acquisto. L'utente riceverà due messaggi: uno con la fattura e l'altro con le informazioni sulla licenza acquistata. Se uno o entrambi i messaggi non dovessero arrivare, prima di contattare il supporto tecnico si consiglia di controllare la cartella spam/posta indesiderata. Uno dei motivi più frequenti per non ricevere la conferma dell'ordine è indicare un indirizzo e-mail sbagliato, si prega pertanto di controllare la correttezza dei dati di contatto prima di effettuare l'ordine.

Backup con il Rescue Center

Auslogics BoostSpeed implementa la funzionalità Rescue Center, che consente di creare un backup prima di eseguire l'ottimizzazione o qualsiasi altra operazione. Ciò permette di ripristinare in qualsiasi momento le modifiche apportate dagli strumenti Auslogics se non si è soddisfatti dei risultati.

Si consiglia di familiarizzare con il Rescue Center prima di utilizzare BoostSpeed per la prima volta. È possibile specificare quali parti del pacchetto BoostSpeed devono eseguire il backup prima di ogni esecuzione, per quanto tempo devono essere conservati i backup e quanto spazio su disco possono occupare.

Per accedere alle impostazioni del Rescue Center, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra della finestra del programma.

Nella finestra delle Impostazioni che verrà visualizzata, scorrere verso il basso nel riquadro di navigazione a sinistra e fare clic su "Rescue Center". Verranno aperte le impostazioni correnti del Rescue Center e si potranno apportare le modifiche desiderate. L'utente può impostare la creazione dei backup per la maggior parte degli strumenti quando inizia a usare BoostSpeed e successivamente disattivarla quando avrà più dimestichezza con il programma.

Per visualizzare i backup creati con l'aiuto del Rescue Center, fare clic sull'icona a forma di floppy in basso a destra della finestra principale del programma.

Nella finestra che si aprirà, si potrà vedere l'elenco di tutti i backup disponibili creati da BoostSpeed. Sarà possibile selezionare un backup dall'elenco e scegliere l'azione da eseguire facendo clic sul pulsante sopra l'elenco, per esempio "Ripristina", "Dettagli" o "Elimina". Per aggiornare l'elenco dei backup disponibili, fare clic su "Aggiorna". Una volta fatto, premere "Ok".

Nella stessa finestra è inoltre possibile visualizzare i punti di ripristino del sistema selezionando l'opzione "Punti di ripristino" dal menu a sinistra. Questa funzionalità può essere usata per riportare l'intero sistema a un punto nel tempo precedente all'applicazione di modifiche specifiche o all'installazione di un certo software, sono solo Auslogics.

Nota

quando si attiva un punto di ripristino, potrebbero andare persi tutti i file salvati e tutte le modifiche apportate dopo la data alla quale si desidera tornare.

Funzionalità principali

Da dove cominciare?

Sei confuso e non sai da dove cominciare? Le schede del Pannello di navigazione sono sistemate nell'ordine giusto! Usa le schede una dopo l'altra nello stesso ordine in cui appaiono nella finestra del programma.

Visualizza lo stato attuale del computer e i suggerimenti sulla Dashboard.

La funzione Scansione con un clic permette di individuare e risolvere i problemi che richiedono pulizia e ottimizzazione

La scheda Pulisci consente di usare gli strumenti per liberare più spazio su disco

La scheda Ottimizza permette di accedere agli strumenti relativi all'ottimizzazione di Windows e di usarli uno per uno. Qui è inoltre possibile attivare/disattivare tutti gli strumenti di accelerazione in tempo reale.

Per proteggere i propri dati personali e la cronologia delle attività, è possibile cercare ed eliminare le tracce di dati riservati con l'aiuto della scheda Proteggi.

Con l'aiuto della scheda Manutenzione sarà possibile eseguire una scansione dell'intero sistema e ricevere un elenco personalizzato di modifiche da apportare per migliorare ulteriormente le performance del PC

Una volta completati i passaggi di ottimizzazione descritti in precedenza, è possibile andare alla scheda Report per controllare l'effetto delle operazioni effettuate sulle performance del PC.

Per qualsiasi domanda o per chiedere assistenza è possibile usare la scheda Assistenza clienti.

La scheda Tutti gli strumenti contiene l'elenco di tutti gli strumenti disponibili in BoostSpeed suddivisi in categorie. Abbiamo avuto modo di prendere conoscenza della maggior parte degli strumenti nelle schede precedenti. Questa scheda, invece, è molto utile se si ha bisogno di uno specifico strumento, per esempio, deframmentatore del disco o Internet Optimizer.

Funzionalità principali

Finestra principale e dashboard

La tua Dashboard è il punto iniziale per la manutenzione del tuo PC.

Ottieni una rapida panoramica dello stato delle tue domande e risposte, oppure fai clic per accedere alla funzione Fai una domanda (descritta più avanti in questa guida).

Dopo avere visionato tutte le informazioni presenti in questa schermata, sarà possibile procedere alla scansione completa del sistema direttamente da qui facendo clic sul pulsante "Avvia una scansione del sistema" (verrà aperta la scheda Scansione con un clic dove sarà possibile scegliere le categorie da elaborare prima di avviare la scansione).

Immediatamente sotto il pulsante vi sono gli interruttori per gestire gli strumenti per il miglioramento delle performance in tempo reale, che si possono usare per attivare o disattivare qualsiasi strumento.

A destra vengono visualizzati i consigli per migliorare ulteriormente le prestazioni del PC. Da qui è possibile scegliere di applicare le modifiche consigliate o di ignorare quelle che non si ritengono necessarie.

Il link a Auslogics Store in basso a destra permette di accedere a ulteriori prodotti software di Auslogics e aziende partner, di visionare le informazioni su ogni programma e di scaricare i file di installazione.

Funzionalità principali

Scansione con un clic

La scheda Scansione con un clic consente di accedere alla funzionalità di scansione, di configurare scanner individuali per ogni categoria e di visionare i risultati dettagliati.

Per ulteriori informazioni su uno dei scanner, fare clic sul rispettivo nome nel pannello di navigazione a sinistra. Verrà visualizzato un elenco di elementi che possono essere scansionati e vi sarà la possibilità di deselezionare gli elementi da ignorare durante le scansioni.

Per impostazione predefinita, sono selezionati solo gli elementi che possono essere eliminati o modificati senza alcun rischio. Per gli utenti che hanno una certa esperienza nella manutenzione del PC e che conoscono la struttura del computer, sono disponibili delle categorie di pulizia e ottimizzazione aggiuntive, che si possono attivare selezionando l'apposita casella di controllo sopra l'elenco. Ciò consente di apportare modifiche ancora più efficienti per aumentare le performance del PC, ma se ne consiglia l'uso soltanto agli utenti esperti.

Per eseguire una scansione, selezionare le categorie da includere (è possibile semplicemente lasciare intatte le impostazioni predefinite) e premere il pulsante "Scansiona tutto". Inizierà la scansione del computer e sarà possibile vedere lo stato di avanzamento sullo schermo.

La finestra di Riepilogo mostra tutti e tre gli scanner, il rispettivo stato (in alto a destra), i link per personalizzare ciascuno scanner e le caselle di controllo per includere o escludere specifiche categorie.

Una volta completata la scansione, sarà possibile vedere i report di tutti i problemi rilevati per ogni categoria facendo clic sul link "Visualizza report e personalizza". I report permettono inoltre di selezionare gli elementi da escludere durante la pulizia e la riparazione. Una volta fatto, premere il pulsante "Risolvi tutti i problemi" per avviare la pulizia e l'ottimizzazione.

Funzionalità principali

Scheda Pulisci

Oltre a Scansione con un clic, le tre schede principali che saranno usate dall'utente sono le schede Pulisci, Ottimizza e Proteggi.

La scheda Pulisci consente di accedere rapidamente alle funzionalità di BoostSpeed relative alla pulizia del sistema. Diamo un'occhiata alle opzioni visualizzate sullo schermo, da sinistra a destra:

Nella prima colonna è possibile indicare le unità da elaborare, quindi selezionare lo strumento da usare per l'elaborazione. Le unità selezionate sono evidenziate in verde, con un segno di spunta verde in alto a destra.

La seconda colonna fornisce un accesso rapido agli strumenti progettati per la pulizia e la modifica del registro di Windows e della cartella di sistema.

La terza colonna permette di liberare ulteriore spazio: qui è possibile disinstallare programmi non utilizzati, comprese le applicazioni difficili da eliminare o che potrebbero lasciare file orfani dopo l'eliminazione.

La quarta colonna elenca gli strumenti di BoostSpeed che consentono di liberare spazio su disco. La maggior parte di essi è collegata alle colonne precedenti, ma sono comunque inclusi nell'elenco per una maggiore comodità dell'utente.

Funzionalità principali

Scheda Ottimizza

La scheda Ottimizza mette a disposizione dell'utente strumenti e opzioni per garantire il funzionamento di Windows efficiente e produttivo.

Nella prima colonna è possibile selezionare le unità per la deframmentazione e avviarla premendo l'apposito pulsante. Nel caso di Windows 10, è inoltre possibile eseguire l'ottimizzazione specifica della versione cliccando sul link Windows 10 Protector.

La seconda colonna fornisce un accesso rapido alle modalità specifiche delle attività, che servono per incrementare le prestazioni di Windows in base a ciò che l'utente sta facendo. È possibile attivare la Modalità Gaming quando si gioca, la Modalità Ufficio per lavorare con documenti e applicazioni di produttività, la Modalità Economy per risparmiare batteria o la Modalità Personalizzata configurabile dall'utente direttamente. Per personalizzare le modalità, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio accanto all'intestazione della colonna.

La terza colonna consente di visionare le statistiche sulle risorse e di applicare strumenti di accelerazione in tempo reale: Ottimizzazione memoria e processore, Deframmentazione automatica, Gestione priorità disco e Protezione desktop. Ciascuno di questi strumenti aiuta a ottimizzare il consumo di risorse e ad assicurare la velocità ottimale per le applicazioni attualmente in esecuzione. Consigliamo di tenere sempre attivi questi strumenti per velocizzare il PC.

Immediatamente sotto il selezionatore di modalità si possono trovare strumenti aggiuntivi per ottimizzare il sistema operativo. È possibile eseguire ulteriori regolazioni con l'aiuto della funzionalità Manutenzione Windows, ottimizzare le attività di sistema, ordinare e disattivare l'avvio automatico di specifici elementi.

Funzionalità principali

Scheda Proteggi

Una volta completata la scansione, è possibile visionare i risultati cliccando sul link "Controlla dettagli" accanto a ciascuna categoria e rimuovere tutte le tracce per proteggere la privacy. Se necessario, è possibile indicare gli elementi da ignorare durante la pulizia, semplicemente deselezionando le rispettive caselle di controllo.

Una volta fatto, premere il pulsante “Risolvi tutti i problemi” per eliminare tutte le tracce di dati riservati e proteggere i dati personali.

Nota

Gli strumenti consigliati visualizzati sotto le schede Pulisci, Ottimizza e Proteggi si possono trovare anche nella scheda Tutti gli strumenti: infatti, da qui è possibile accedere rapidamente a qualsiasi strumento necessario senza dover cercare nelle varie schede. Più avanti in questa guida parleremo di ogni strumento più in dettaglio.

Funzionalità principali

Scheda Manutenzione

Oltre alle funzionalità di ottimizzazione comuni che abbiamo visto in precedenza in questa Guida, BoostSpeed consente di avere un controllo ancora maggiore sul sistema Windows, analizzandone ogni angolo per applicare eventuali modifiche per migliorare la sicurezza, la stabilità e la velocità.

La scheda Manutenzione consente di eseguire l'analisi per individuare potenziali modifiche, studiare i consigli e applicare qualsiasi modifica per migliorare le prestazioni del PC. Le modifiche potenziali suggerite da BoostSpeed sono suddivise in seguenti categorie: Performance, Stabilità, Sicurezza e Internet. Una volta completata la scansione, nella maggior parte dei casi l'utente ottiene una lunga lista di consigli personalizzati, che possono includere modifiche all'hardware e altre modifiche simili da applicare manualmente, nonché una serie di modifiche che BoostSpeed può applicare automaticamente per conto dell'utente. Si consiglia di visionare tutte le modifiche suggerite deselezionando quelle che non si ritengono sicure, quindi premere il pulsante "Applica tutti i tweak selezionati", in modo che BoostSpeed possa procedere con le modifiche, una dopo l'altra.

Modalità Gatto (vedere la pagina successiva per informazioni)

Immediatamente sotto la Modalità Gatto, vi sono collegamenti ad alcuni strumenti utili per la manutenzione di sistema.

La funzionalità successiva è molto utile per aumentare le performance di altri computer in possesso senza dover installare BoostSpeed su ciascuno di essi. È possibile semplicemente creare una versione portatile di BoostSpeed, salvarla su un'unità flash e usare per qualsiasi PC. Ciò può essere particolarmente utile se di desidera eseguire la manutenzione di un computer con poco spazio su disco disponibile, dove non è possibile installare nuovi software. In questo modo l'utente sarà in grado di assicurare un funzionamento ottimale di tutti i PC della propria famiglia. Attenzione: per usare BoostSpeed Portable a fini commerciali, è necessario acquistare una licenza.

In casa ci sono animali a cui piace passare il tempo nelle vicinanze del PC? L'utilissima Modalità Gatto è progettata appositamente per proteggere il computer da incidenti causati da animali. Quando è attiva, la tastiera (e il mouse, facoltativamente) vengono bloccati se l'utente non è al computer: il gatto potrebbe dormire sulla tastiera, giocare con il mouse o provare a digitare messaggi senza alcun rischio di provocare danni al lavoro del proprietario. Gli incidenti che si possono prevenire con l'aiuto della Modalità Gatto a volte diventano un vero incubo, infatti, tanti proprietari di animali hanno segnalato di avere perso dati importanti o addirittura l'accesso al proprio computer a causa delle azioni dei propri animali.

Nota

Impostando il tempo di inattività a 1 minuto, può succedere che la Modalità Gatto venga attivata mentre l'utente starà leggendo un lungo articolo sullo schermo o starà visionando qualche informazione senza toccare la tastiera o il mouse per più di un minuto. Tuttavia, impostandolo a 5 o più minuti può succedere che il gatto salti sulla tastiera prima che la modalità abbia la possibilità di proteggerla. Una buona soluzione sarebbe impostare il tempo a 1 minuto e attivare la modalità ogni volta prima di lasciare il computer, invece di tenerla sempre attiva.

Ecco come funziona lo strumento.

Fare clic sul link "Opzioni e dettagli" per impostare il tempo che deve passare tra un'attività sul PC e l'attivazione della modalità. Inoltre è possibile indicare se, oltre alla tastiera, devono essere bloccati anche i tasti del mouse, nonché impostare la combinazione di tasti per disattivare la modalità e configurare altri parametri. Una volta fatto, premere il pulsante "Ok".

Fatte tutte le impostazioni, sarà possibile premere l'interruttore "Attiva Modalità Gatto" ogni volta prima di allontanarsi dal PC oppure tenerlo sempre su ON: in questo caso, la modalità sarà attivata trascorso il tempo di inattività specificato.

Per disattivare la modalità tornando al PC, l'utente dovrà semplicemente premere la combinazione di tasti impostata in precedenza. Nel caso l'utente dovesse dimenticare la combinazione di tasti, non ci saranno problemi, in quanto sullo schermo viene visualizzato un prompt ogni volta che il PC viene bloccato da BoostSpeed.

Funzionalità principali

Scheda Report

Quando si esegue la manutenzione o l'ottimizzazione del computer, è importante poter vedere i risultati ottenuti. La scheda Report serve proprio a questo, nonché consente di vedere dove è necessario eseguire la manutenzione.

Nella parte sinistra dello schermo è possibile monitorare le statistiche sul consumo attuale delle risorse. Ciò permette di avere un'ottima panoramica su come il sistema gestisca le attività e le applicazioni attualmente in esecuzione. Nel caso venga rilevato un carico estremamente alto della CPU, disco, rete o memoria, l'utente si renderà conto dei problemi e potrà intervenire attraverso le schede Pulisci e Ottimizza.

Nella parte destra è possibile vedere una tabella che elenca i report creati al termine di ogni operazione. Sono indicati il nome del report, il nome dello strumento che ha generato il report e la data in cui è stata eseguita l'operazione. Con l'aiuto dei Filtri sopra la tabella è possibile cercare specifici report per data di creazione e nome dello strumento. Per visionare un report, bisogna farci clic sopra per selezionarlo nella tabella, quindi premere il pulsante "Visualizza report" sotto la tabella. Il pulsante "Elimina" consente di eliminare tutti i report o solo quelli presenti nell'elenco (quelli che corrispondono ai criteri di ricerca): è possibile selezionare l'opzione desiderata dall'elenco a discesa che si apre premendo la freccia accanto al pulsante "Elimina".

Funzionalità principali

Scheda Assistenza clienti

Per qualsiasi problema possa sorgere durante l'uso di BoostSpeed o per ulteriore assistenza per migliorare il funzionamento del PC, vi è una serie di opzioni utili nella scheda Assistenza clienti.

La sezione "Fai una domanda" permette di inviare online ai nostri esperti qualsiasi domanda relativa all'uso di software Auslogics o a come mantenere ottimizzato il proprio PC. È inoltre possibile visionare le domande e le risposte pubblicate in precedenza. Per usare questa funzionalità, è necessario effettuare la registrazione specificando il proprio indirizzo e-mail e creando una password. Per farlo, scorrere verso il basso fino al link "Iscriviti qui!"’ sotto il form per effettuare il login. Fare clic sul link, specificare il proprio nome o un nickname da usare nel forum, quindi premere il pulsante "Registra".

La parte destra della schermata permette di accedere a ulteriori informazioni sui possibili problemi di Windows attraverso i link agli articoli nel blog di Auslogics.

Immediatamente sotto la sezione "Fai una domanda" vi è il link agli argomenti più frequenti e un numero telefonico per contattare un agente live e chiedere assistenza. Attenzione: l'assistenza per registrare e far funzionare il software Auslogics è gratuita, ma l'agente potrebbe suggerire servizi aggiuntivi (facoltativi) a pagamento.

Funzionalità principali

Scheda Assistenza clienti: Fai una domanda

Una volta premuto il tasto "Registra" (come descritto nella pagina precedente), controllare la posta in arrivo all'indirizzo specificato nel form: arriverà un messaggio di conferma con una password generata automaticamente. Per effettuare l'accesso e fare una domanda è necessario usare la password ricevuta. Aprire nuovamente la scheda Assistenza clienti di BoostSpeed ed effettuare l'accesso con il proprio indirizzo e-mail e la password ricevuta. Una volta effettuato il login, premere il pulsante "Fai una domanda": si aprirà un form per specificare i dettagli della domanda.

Selezionare la categoria e la sottocategoria della domanda, digitare un argomento descrittivo, quindi scrivere la domanda nell'apposito campo. L'opzione "Aggiungi file" è disponibile per aggiungere screenshot o altri file utili per fornire maggiori informazioni sul problema riscontrato. Una volta fatto, premere il pulsante "Invia". La domanda sarà esaminata e pubblicata sul forum Web, l'utente potrà effettuare il login e visualizzare le risposte. L'utente riceverà un link al forum via e-mail.

Funzionalità principali

Scheda Tutti gli Strumenti

Nella scheda Tutti gli strumenti sono elencate tutte le applicazioni disponibili in BoostSpeed, suddivise in seguenti categorie:

Strumenti di Sistema che consentono di eseguire la manutenzione e l'ottimizzazione del sistema operativo Windows.

Strumenti disco che forniscono una varietà di modi per pulire il PC, deframmentare le unità disco ed effettuare la manutenzione.

Strumenti Internet and Browser che aiutano a migliorare la velocità di connessione e accelerare il caricamento di contenuti online.

Strumenti di sicurezza che aiutano a proteggere i dati personali e proteggere il PC da minacce.

Strumenti di informazione che consentono di ottenere e visionare informazioni sul sistema e sui vari aspetti del suo funzionamento.

Per avviare uno strumento, bisogna farci clic sopra e verrà aperto in una nuova scheda di BoostSpeed.

Per chiudere tutte le schede degli strumenti o, viceversa, per tenerle tutte aperte al riavvio di BoostSpeed, è possibile usare l'opzione Pagine del menu principale del programma nella parte alta della finestra: facendo clic sull'opzione verrà aperto un elenco a discesa dove sarà possibile selezionare l'opzione desiderata.

Per vedere cosa fa e come funziona uno specifico strumento, bisogna passare il mouse sopra il nome del rispettivo strumento e verrà visualizzato un suggerimento.

Nota

Molti degli strumenti si possono vedere come consigliati nelle altre schede pertinenti del programma, qui sono elencati comodamente per rendere più facile la ricerca di strumenti necessari per completare una determinata operazione.

Pianificazione della manutenzione

Deframmentazione automatica

BoostSpeed permette di pianificare una manutenzione regolare e automatizzare le operazioni si pulizia e ottimizzazione. In questo modo si assicura un funzionamento del PC veloce e senza interruzioni.

Per pianificare le attività, fare clic sull'icona a forma di orologio in basso a destra della finestra principale del programma.

Verrà aperta la scheda "Pianificazione Disk Defrag", dove sarà possibile configurare la deframmentazione automatica delle unità del computer.

Sarà necessario indicare le unità che BoostSpeed dovrà deframmentare automaticamente e la frequenza con cui eseguire la deframmentazione.

Vi sono inoltre alcune altre opzioni che si possono usare per evitare che l'esecuzione della deframmentazione influisca sul funzionamento del PC. Se necessario, è possibile configurare BoostSpeed in modo che venga creato un report dopo ogni deframmentazione eseguita. Sotto tutte le opzioni è possibile vedere brevi statistiche relative a precedenti deframmentazioni.

Pianificazione della manutenzione

Scansione e riparazione con un clic

La scheda "Pianificazione Scansione con un clic" nella finestra di pianificazione consente di eseguire automaticamente l'analisi per individuare problemi di spazio su disco, stabilità e performance. La stessa funzionalità può essere eseguita manualmente dalla scheda Scansione con un clic nella finestra principale di BoostSpeed. Configurando BoostSpeed in modo da eseguire tali attività automaticamente su base regolare è possibile liberare tempo e assicurare un funzionamento liscio del PC senza dover intervenire manualmente.

Per accedere alle impostazioni della Pianificazione Scansione con un clic, fare clic sull'icona a forma di orologio in basso a destra della finestra del programma.

Selezionare le categorie per la scansione e riparazione regolare (per selezionare specifiche sottocategorie è possibile fare clic sulla freccia accanto al nome della categoria, quindi selezionare dall'elenco). Specificare l'orario per eseguire la manutenzione. La scelta migliore è impostare un orario quando il PC è normalmente acceso, ma il carico sulle risorse non è eccessivo. Premere Ok per completare.

Pianificazione della manutenzione

Pulizia della privacy

Oltre alla pulizia dei file spazzatura e all'ottimizzazione della performance, è possibile configurare BoostSpeed per eliminare regolarmente le tracce di file riservati tramite la finestra "Pianificazione Protezione".

Per accedere alle impostazioni della Pianificazione Protezione, fare clic sull'icona a forma di orologio in basso a destra della finestra del programma.

Esattamente allo stesso modo come per la pianificazione della scansione con un clic, è possibile premere la freccia accanto alla voce "Privacy" per espandere l'elenco delle sottocategorie, quindi selezionare o deselezionare le voci necessarie. Una volta fatto, impostare la frequenza e l'orario per eseguire l'attività e premere Ok.

Eliminare dal PC le tracce dei dati riservati, tra i quali dati bancari e di carte di credito, aiuta a prevenire che tali informazioni finiscano in mani sbagliate.

Personalizzazione del programma

Impostazioni Generali

Nonostante BoostSpeed funzioni molto bene con le impostazioni predefinite, sono disponibili tante opzioni per la personalizzazione, in modo da ottenere l'aspetto e il funzionamento che soddisfino al meglio le esigenze dell'utente.

Per accedere alle impostazioni di BoostSpeed, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra della finestra principale del programma.

Si aprirà la finestra delle impostazioni nella scheda Generale.

Qui è possibile configurare il programma in modo che sia eseguito ad ogni avvio del PC per garantire il monitoraggio della performance e l'esecuzione delle attività di ottimizzazione in background. Inoltre è possibile selezionare le notifiche che BoostSpeed dovrà visualizzare, nonché abilitare la modalità avanzata per gli scanner di BoostSpeed attivando le categorie critiche per il sistema.

Qui è inoltre possibile specificare se i cookie del browser devono essere eliminati a ogni esecuzione della pulizia. Tenete deselezionata questa casella per tenere i cookie e prevenire che i vari siti chiedano di effettuare nuovamente il login ogni volta che li visiterete.

Personalizzazione del programma

Visualizzazione

Il menu Visualizza permette di personalizzare l'aspetto del programma.

Per accedere alle impostazioni di visualizzazione, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra della finestra principale del programma.

Selezionare la scheda "Visualizza" nel riquadro a sinistra.

Gli schermi dei computer possono avere varie risoluzioni, BoostSpeed consente di regolare le dimensioni dei testi dell'interfaccia e degli elementi per adattarli alla risoluzione del proprio PC.

Le altre opzioni disponibili in questa schermata permettono di specificare come deve essere visualizzata la temperatura della CPU e se le risorse ad alto consumo devono essere contrassegnate in rosso.

Personalizzazione del programma

Informazioni di Sistema

BoostSpeed permette di integrare alcune delle proprie funzionalità e opzioni nei menu del sistema. In questo modo sarà possibile eseguire operazioni con BoostSpeed semplicemente facendo clic sugli oggetti con il tasto destro del mouse, senza dover aprire la finestra di BoostSpeed. Per farlo, andare alla scheda "Integrazione nel sistema".

Per aprire le impostazioni di BoostSpeed, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra della finestra principale del programma.

Per esempio, l'integrazione di Disk Defrag nei menu di scelta rapida consente di fare clic con il tasto destro del mouse su una cartella in Esplora file e avviare la deframmentazione di questa cartella. Sarà inoltre possibile impostare Disk Defrag come strumento di deframmentazione predefinito, aggiungere le opzioni "Sblocca file", "Recupero file" e "Distruzione dei file" ai menu delle unità e del Cestino. L'integrazione è molto facile, ed è anche molto semplice da annullare in qualsiasi momento.

Personalizzazione del programma

Performance Monitor

La scheda "‘Performance Monitor" permette di gestire le notifiche inviate dal programma. Per prima cosa, selezionare la casella in alto per attivare la funzionalità. Se la casella è deselezionata, le opzioni sono disattivate e non si possono modificare.

Per aprire le impostazioni di BoostSpeed, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra della finestra principale del programma.

Dopo avere attivato la funzionalità Performance Monitor, è possibile specificare il tipo di notifiche da ricevere: solo le notifiche principali sulle operazioni eseguite da BoostSpeed (scansioni, ottimizzazioni e altre) o anche le notifiche degli eventi importanti del sistema Windows (relativi sia al software, che all'hardware).

Se non si è sicuri del tipo di notifiche da attivare, consigliamo inizialmente di attivarle tutte. Quando inizieranno ad apparire messaggi popup nell'area di notifica, sarà possibile usare l'opzione "Non visualizzare più" a destra della notifica per disattivare quello specifico tipo di notifica.

Personalizzazione del programma

Altre impostazioni

Inoltre, BoostSpeed permette di personalizzare il modo di gestire i file e di impostare opzioni ed esclusioni aggiuntive per vari strumenti e funzionalità.

Per aprire le impostazioni di BoostSpeed, fare clic sull'icona a forma di ingranaggio in basso a destra della finestra principale del programma.

È possibile configurare il programma in modo che i file indesiderati vengano cancellati in modo irrecuperabile. Inoltre, è possibile specificare le cartelle da svuotare regolarmente durante le pulizie (attenzione: è importante assicurarsi che non contengano file importanti, in quanto saranno eliminati in modo permanente). Se vi sono file o cartelle da escludere dall'elaborazione, BoostSpeed consente di gestire l'elenco di elementi da ignorare per ogni singolo strumento.

Alcuni strumenti utilizzano algoritmi che possono essere ulteriormente personalizzati e configurati per adattarli alle proprie esigenze individuali: basta fare clic sullo strumento nel riquadro a sinistra e selezionare le opzioni desiderate.

Nella parte bassa del riquadro a sinistra vi sono le impostazioni della Modalità Gatto e del Rescue Center (descritti in precedenza in questa Guida).

L'ultima opzione è "Lingua" che consente di scegliere la lingua dell'interfaccia di BoostSpeed.

Una volta fatte le modifiche desiderate, fare clic su Ok per applicare le modifiche.

Contattare Auslogics

Vi sono diversi modi per contattare Auslogics, la maggior parte di essi è stata descritta nella presente Guida nella sezione "Funzionalità principali: Scheda Assistenza clienti". È possibile contattare Auslogics direttamente dal programma attraverso la scheda Assistenza clienti.

I numeri telefonici possono variare in base alla regione e potrebbero essere cambiati. Invece di usare il numero riportato nel seguente screenshot, si prega di usare il numero aggiornato riportato nella versione più recente del software o pubblicato sul sito Web www.auslogics.com

Nella sezione FAQ del sito www.auslogics.com è possibile trovare le risposte a molte domande relative ai prodotti Auslogics. La sezione Supporto del sito Web di Auslogics consente di recuperare una chiave di licenza persa, richiedere un rimborso, scaricare manuali dei prodotti e di fare tanto altro ancora.

Per qualsiasi domanda non presente sul sito Web, si prega di non esitare a contattare il nostro team di supporto dedicato, disponibile 24/7, via e-mail all'indirizzo: support@auslogics.com

Per assicurarsi che tu riceva il codice di licenza corretto…

Quale programma hai sul tuo PC?

Disk Defrag

Versione Prodotto 10.0.0.0

Auslogics Disk Defrag Pro è la versione avanzata di Disk Defrag Free con funzionalità estese, tra cui il posizionamento dei file e le opzioni di pianificazione.

Ottieni una licenza per questo software
or

Disk Defrag ULTIMATE

Versione Prodotto 4.10.0.0

Precedentemente noto come Disk Defrag Pro e recentemente rinominato Ultimate, questo programma offre tutti gli strumenti e le opzioni necessari per l'ottimizzazione professionale completa di HDD e SSD.

Maggiori informazioni sulla versione ULTIMATE